03 Marzo 2013

 

  

COMUNICATO

A tutto il Mondo Accademico e Culturale del nostro Paese 

al quale chiediamo un intervento forte, partecipato,

collettivo e coordinato

  

Il mancato riconoscimento da parte del MIUR del titolo dell’ Accademia di Belle Arti, Nuovo Ordinamento, quale legittimo accesso alle classi di concorso, come da precedente ordinamento; 

Il non riconoscimento dell’ accesso del Titolo verso classi di concorso uteriori, di cui la disciplina giuridica, tramite le equipollenze, chiarisce il possesso di requisiti, 

getta il nostro Paese nel vuoto della più insostenibile incongruenza normativa, verso il crollo dell’ AFAM. 

Nello stesso paese, l’ Italia, che ha originato le accademie, collegate allo sviluppo dell' Umanesimo, durante tutto il Rinascimento, e ne ha esportato il modello formativo in tutto il mondo. 

L’ Accademia di Belle Arti è l’ istituzione destinata agli studi più raffinati e all' approfondimento delle conoscenze di più alto livello nel campo delle arti. 

ARTEM DOCERE sta coordinando, unitamente all' Accademia di Belle Arti di Roma, le attività necessarie per avviare 

 un ricorso di legge avverso inqualificabili provvedimenti

  

Oggi il MIUR, con il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 14 febbraio 2016, n. 19, dimostra di voler deliberatamente chiudere le Accademie e di aver ignorato  le legittime richieste di rettifica delle bozze per il consolidamento del riconoscimento del titolo delle Accademie di Belle Arti, Nuovo Ordinamento, da noi condotte a più riprese.

  

PRESUPPOSTI PER IL RICORSO

CONTRO IL D.P.R. N° 19 DEL 14.02.216

 

Il “Decreto” nega illegittimamente alle Accademie di Belle Arti, Nuovo Ordinamento, il naturale sbocco nel mondo del lavoro, relativamente alle classi di concorso:

  

A) classe di concorso: A-17  - Disegno e Storia dell’ arte (ex A025) 

Con il Decreto, viene pertanto illegittimamente negato l’accesso all’ insegnamento presso le seguenti istituzioni: LICEO LINGUISTICO - LICEO MUSICALE E COREUTICO - LICEO SCIENTIFICO - LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE-LICEO DELLE SCIENZE UMANE - LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO SOCIALE  - ISTITUTO PROFESSIONALE, settore  SERVIZI; SERVIZI SOCIOSANITARI - ISTITUTO PROFESSIONALE, settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO – indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI – articolazione INDUSTRIA -Tecniche di produzione e di organizzazione; ISTITUTO PROFESSIONALE, settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO – indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI – articolazione ARTIGIANATO -; ISTITUTO PROFESSIONALE, settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO – indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI – articolazione INDUSTRIA – opzione PRODUZIONI AUDIOVISIVE ; ISTITUTO PROFESSIONALE, settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO, indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI ; ISTITUTO PROFESSIONALE, settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO – indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI – articolazione ARTIGIANATO – opzione PRODUZIONI ARTIGIANALI DEL TERIITORIO; ISTITUTO PROFESSIONALE, settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO – indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI – articolazione ARTIGIANATO – opzione PRODUZIONI TESSILI-SARTORIALI -Progettazione tessile –; ISTITUTO PROFESSIONALE, settore SERVIZI,  indirizzo SERVIZI COMMERCIALI – opzione PROMOZIONE COMMERCIALE E PUBBLICITARIA

 

B)  classe di concorso: A-54  - Storia dell’ arte (ex A061) 

Con il Decreto, viene pertanto illegittimamente negato l’accesso all’insegnamento presso le seguenti istituzioni: LICEO ARTISTICO – tutti gli indirizzi; LICEO CLASSICO; ISTITUTO TECNICO, settore ECONOMICO, indirizzo TURISMO. ISTITUTO PROFESSIONALE, settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO – indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI – articolazione INDUSTRIA – opzione PRODUZIONI AUDIOVISIVE

  

Le esclusioni sono illegittime perché le Accademie di Belle Arti, sono il segmento più alto della formazione nel campo delle arti visive, e forniscono il titolo più coerente e competente per l’accesso all’insegnamento di entrambi gli aspetti disciplinari “Disegno” e “Storia dell’ arte”,  oltre che titolo previsto nella precedente normativa, DM 39 del 1998 e Legge di stabilità (21/12/2012). All’ art. 1 chiarisce l’equipollenza del titolo di Accademia di Belle Arti,  ambito dei Dipartimenti Arti Visive, Progettazione e Arti Applicate, Comunicazione e Didattica dell’ arte a LM 89 Storia dell’ arte. 

Di seguito, i link della lettera e del documento "proposta di integrazione nuove classi di concorso", da noi redatti, inviati al Miur, e alle organizzazioni sindacali,  in data 9 ottobre 2015: 

http://artemdocere.jimdo.com/osservazioni-ncdc-n-4/ 

http://artemdocere.jimdo.com/scuola-secondaria/

 

SEGUE LINK DECRETO NUOVE CLASSI DI CONCORSO

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/2/22/16G00026/sg

 

Marinella Galletti

Presidente Artem Docere

Marco Bussagli

Relazioni Afam Artem Docere